Palazzo Pepoli, sopra e sotto Bologna

Data di svolgimento: 18-01-2014

Luogo: Ore 15.00, via Castiglione 8, Bologna

3cPy-big_373069_5530_1331Ritrovo di fronte al civico 8; dove c’è l’edicola e l’inizio di piazza del Francia.

Il Museo della Storia di Bologna in Palazzo Pepoli Vecchio è stato inaugurato il 27 gennaio 2012 e aperto al pubblico il 28 gennaio 2012, dalle ore 18 alle ore 24, in occasione dell’Art White Night di ArteFiera. Cuore di Genus Bononiae, Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna rappresenta un percorso museale dedicato alla storia, alla cultura e alle trasformazioni di Bologna, dalla Felsina etrusca fino ai nostri giorni. Le alterne vicende della comunità locale sono qui raccontate in modo innovativo, con tecniche espositive scenografiche ed interattive per molti versi inedite nel nostro Paese. La splendida cornice del palazzo medievale, reinventato, restaurato e allestito dall’architetto Mario Bellini, e il progetto grafico, curato dall’architetto Italo Lupi, rendono la visita al museo un’esperienza unica.

Nella sala delle acque, moltissime immagini furono fornite dalla scrivente Associazione.

La storia La storia di Palazzo Pepoli inizia nel 1276, quando Romeo Pepoli, esponente di una famiglia di cambiavalute per studenti spagnoli e francesi, acquista le prime costruzioni. Nel 1344, Taddeo Pepoli, figlio di Romeo, costruisce il palazzo: all’esterno imponente, circondato in parte da un fossato; all’interno dimora di rappresentanza, con cortile nobile, scalone, salone per ricevimenti e decorazioni in stucco. La famiglia Pepoli, che fu la prima a governare Bologna al tempo delle signorie, è rimasta proprietaria del palazzo fino al 1910, quando con la morte di Agostino Siero Pepoli, il palazzo è stato ceduto al Comune. La Cassa di Risparmio di Bologna ha acquistato il palazzo nel 1913-14. La Fondazione Carisbo, attraverso la società Museo della Città di Bologna, lo ha acquistato nel 2004.

Costo non soci: € ( + € 5,00 biglietto ingresso) se il gruppo è superiore alle 15 pax.

Costo Soci: €  ( + € 5,00 biglietto ingresso)

La visita si terrà con un minimo di 20 partecipanti.

Numero massimo partecipanti: 30 tassativo

Prenotazioni: segreteria@amicidelleacque.org

La prenotazione si ritiene impegnativa.

347/5140369 Massimo Brunelli, Bologna sotterranea