Aposa: e sai cosa cerchi

Torrente Aposa, alveo cittadino, fuori e dentro la terza cinta muraria.
Un lunedì e martedì qualsiasi di agosto…. (Parte 5).
Bene, siamo giunti al termine.
Al termine di cinque giornate cinque, trascorse da mane a sera e da monte a valle, al termine di cinque giornate di immersioni e abluzioni in acque fognose 😄, al termine di un lungo percorso non proprio ameno dove però ci siamo circondati anche di belle sorprese e di architetture sotterranee che rimarranno solitarie ancora a lungo (ma che in larga parte sono state ultimamente raccontate nel libro “Aposa segreto” https://www.amicidelleacque.org/libri/aposa-segreto-2/).
A questo punto della nostra storia è giusto e doveroso citare gli attori (in ordine sparso) che hanno contribuito alla realizzazione di questa mappatura in 3D svolta nel lungo tratto che va dall’imbocco in via di Roncrio sino a viale XII giugno:
  • Gruppo HERA.
  • ENVIA S.r.L.
  • Bologna sotterranea®/Amici delle vie d’acqua e dei sotterranei di Bologna.
  • Galileo Ingegneria.
  • Regione Emilia Romagna.
Una più che interessante esperienza, questo possiamo dirlo con piacere.
La galleria fotografica qui inserita si riferisce al lungo reportage acquisito ieri e oggi fra la via Bellombra e viale XII giugno.