A Bologna tornano a risplendere gli antichi Bagni di Mario

Conserva di Valverde-Bologna sotterranea (4)Articolo di Eleonora Capelli.

Dopo sei anni di chiusura tornerà ad essere aperta ai turisti e ai bolognesi appassionati di storia della città la cisterna Bagni di Mario, progettata nel 1563 per raccogliere le acque della collina. La Conserva di Valverde, che prende il nome dall’ipotesi errata che qui ci fosse un centro termale di epoca romana realizzato appunto dal console Caio Mario, ha trovato nuovi gestori. Si tratta dell’associazione “Succede solo a Bologna” che ha vinto un bando comunale come capofila di un gruppo di cui fa parte anche “Amici delle acque”.